Consulta il nostro avvocato

INFORMAZIONI ED ASPETTI LEGALI

 

studio logo

REQUISITI PER ACQUISTARE IMMOBILI NELLA REPUBBLICA DOMINICANA

Non ci sono restrizioni per gli stranieri per l’acquisto di immobili nella Repubblica Dominicana.

Prima di acquistare un immobile si consiglia di consultare un avvocato per indagare lo status giuridico degli stessi, per il quale il proprietario o il venditore deve fornire copie del Titolo di Proprietà, del Piano Catastale del Terreno, Carta d’identità o Passaporto, Certificazione che la proprietà sia esente dal pagamento delle imposte o della Ricevuta di pagamento di queste, la Documentazione della società che vende e l’Autorizzazione a vendere (se applicabile) , Regolamenti e dichiarazione del condominio (se applicabile).

PER IL TRASFERIMENTO DI PROPRIETÀ SONO NECESSARI I SEGUENTI PASSI:

Firma del “Contratto di Vendita” da un notaio, che lo registrerà. Se il venditore è sposato, il coniuge deve firmare il contratto di vendita. Questo accordo contiene la descrizione legale della proprietà, il prezzo e le altre condizioni generali pattuite.

Ottenere una stima della proprietà al più vicino ufficio della Direzione Generale di Finanza (DGII), e quindi procedere a pagare le tasse di trasferimento.

Il contratto di trasferimento e il Certificato di proprietario del venditore vengono depositati, insieme alla documentazione fornita dalla Direzione generale delle Entrate e delle copie di carte d’identità o passaporti delle parti coinvolte, nel Registro dei titoli di giurisdizione, dove la verrà registrato la vendita e quindi la nuova proprietà.

L’Ufficio di registro rilascia un nuovo Certificato di proprietà al compratore e annulla il vecchio certificato rilasciato al venditore. Il tempo che di solito trascorre, dopo la firma del contratto di acquisto e il rilascio del nuovo certificato di proprietà per l’acquirente, può variare da pochi giorni a qualche mese a seconda dell’Ufficio del Registro in cui è registrata la vendita.
 
Le Spese legali sono l’1% del valore di vendita (con un minimo di 800,00 dollari), che comprende tutti i contratti necessari per la chiusura della compravendita, il reperimento dello status giuridico della proprietà e la procedura per trasferire il Certificato di proprietà al nuovo proprietario. Il compratore paga le spese legali.  Il venditore paga la commissione per l’Agenzia Immobiliare.

                                            studio-legale-boem-2109-3819


 

Imposte di trasferimento

La tassa di trasferimento di proprietà, che è pagata solo una volta, è il tre per cento (3%) del valore stimato della stessa, più 250,00 dollari per spese varie. Questo valore viene calcolato dall’Ufficio Locale della Direzione Generale di Finanza (DGII) e il sarà il nostro avvocato che vi comunicherà l’importo esatto della stessa.

NUOVA LEGGE SULLE PROPRIETÀ IMMOBILIARI
 
La nuova legge è entrata in vigore il 1° Gennaio 2013 ed i suoi principali cambiamenti riguardano:
 
1. Le proprietà registrate a nome di Persone Fisiche il cui valore, tassato da parte della Direzione Generale delle Entrate sul valore della proprietà stessa, è minore di 6.5 milioni di Pesos (circa 120.000,00 euro) sono esentate dal pagamento dell’Imposta di proprietà. L’eventuale eccedenza da questo valore pagherà l’1% all’anno.

2.  Si effettua la sommatoria dei valori di tutte le proprietà intestate ad una singola Persona Fisica. Fino ad un totale di 6.5 milioni di Pesos (circa 120.000,00 euro) sono esentate dal pagamento dell’Imposta di proprietà. L’eventuale eccedenza da questo valore pagherà l’1% all’anno.

3. Nessun cambiamento per quanto riguarda le proprietà registrate a Persone Giuridiche (Aziende). Tutte le proprietà registrate  alle  aziende pagheranno l’1% annuo del valore stimato dal DGII (Direzione Generale delle Entrate), senza eccezioni.


EREDITA’ DI IMMOBILI DA PARTE DI STRANIERI

Non ci sono restrizioni per gli stranieri di lasciare in eredità proprietà nella Repubblica Dominicana. La tassa di successione è del 3% del valore stimato dal Fisco. Se il beneficiario risiede fuori della Repubblica Dominicana, il valore della tassa è del 4,5% del valore del bene.


PROCEDIMENTO PER L’OTTENIMENTO DELLA RESIDENZA DOMINICANA

Il procedimento per ottenere  la Residenza Dominicana è stato modificato. Ora è necessario che il richiedente ottenga il Visto di soggiorno al Consolato Dominicano più vicino al proprio paese di origine. Per questo, il richiedente deve presentare:

1. Il certificato di nascita
2. Certificato carichi pendenti 
3. Certificato di Matrimonio
4. Coordinate bancarie del paese di origine del richiedente. Oppure, se si possiedono proprietà nella Repubblica Dominicana, una copia del Titolo di Proprietà.

Tutti questi documenti devono avere il Sigillo Apostille (Postilla) che sostituisce la Legalizzazione del documento che si dovrebbe fare presso l’ambasciata di appartenenza (in pratica è un’autenticazione legale dei documenti).

In aggiunta a questi documenti, al richiedente si consiglia di contattare il Consolato dominicano (in Italia) prima di andare da esso, fissando un appuntamento per determinare se sono necessari altri documenti. I documenti sopra elencati sono i documenti di base, ma i requisiti possono variare leggermente fra i consolati.

Dopo aver ricevuto i documenti, il Consolato procederà al rilascio di un Visto di Residenza che sarà apposto nel passaporto del richiedente, valido per un anno. Il tempo per elaborare i Visti possono variare da tre giorni ad un mese a seconda del consolato.

Una volta che il richiedente ha il Visto di Residenza apposto nel passaporto, il consolato restituirà tutti i documenti. Il richiedente dovrà presentare un avvocato per continuare il processo e, prima della scadenza, dovrà recarsi, previa appuntamento, a Santo Domingo per effettuare gli esami medici e, di nuovo, dopo circa 4-5 mesi potrà ritirare la Carta di Soggiorno valida per un anno.

Dopo questo primo anno, il richiedente deve rinnovare la propria residenza ogni anno per i primi cinque anni. Il costo di un avvocato per gestire la prima residenza è di circa  $ 1.200. Il procedimento di rinnovo annuale comporta molto meno lavoro e quindi le spese legali saranno inferiori.

Ma state tranquilli, il team del nostro Avvocato e Notaio, Guido Perdomo, vi seguirà passo passo per ogni aspetto inerente la Residenza ed ogni altra questione che vorrete affrontare.


11 Comments

Alessandra

31 gennaio 2015 at 7:31 pm

Salve, sarei interessata ad avere un colloquio con uno dei vostri avvocati perché ho intenzione di trasferirmi al più presto in Repubblica Dominicana. Avete sedi operative in Sicilia? Potrete intanto contattarmi al numero 348683….
Grazie e a presto
Alessandra Bommarito

    Daniele

    25 febbraio 2015 at 4:31 pm

    Salve Alessandra,
    sarò ben lieto di rispondere alle sue domande…nel frattempo le ho inviato i contatti skype, viber e whats app.

    Cordiali saluti

francesco mozzetti

17 settembre 2015 at 8:36 am

Salve, vivo attualmente a Roma. Ho intenzione di trasferirmi in futuro nella Repubblica Dominicana per aprire lì una mia attività. Ho moglie e due figli. Il primo passo che vorrei fare è recarmi in RD per comprare casa lì. Ho senz’altro i requisiti per poter richiedere la residenza come rentista dal momento che posso contare su un sufficiente patrimonio mobiliare e immobiliare in Italia, ma vorrei che qualcuno mi aiutasse a compilare e reperire correttamente i documenti che servono per presentare la domanda presso l’Ambasciata. Anche perché sono necessarie traduzioni in spagnolo e postille varie che non saprei da chi far fare (presso l’ambasciata stessa?). Avete un corrispondente a Roma con cui posso mettermi in contatto?

giacomo

27 settembre 2015 at 6:24 pm

Gentile Daniele
A natale andremo in repubblica Domenicana con l’idea di comprare una piccola casa.
Per cercare di evitare truffe abbiamo pensato di farci seguire da un avvocato immobiliare.
Se ho ben capito il costo dell’avvocato è pari all1% della proprietà e cmq non meno di 800 dollari.
Quali altre spese devo considerare oltre al costo dell’avvocato? e in quale percentuale?
Inoltre vorrei sapere come funziona tutto l’iter….nel momento in cui scelgo una casa devo avvisare l’avvocato? l’acconto deve essere dato al proprietario o all’avvocato che lo consegnerà al proprietario solo
dopo aver controllato tutti i documenti?….
grazie

Vincenzo Moscariello

26 ottobre 2015 at 5:51 pm

Buongiorno
Avrei intenzione di acquistare un immobile in Repubblica Dominicana. Partirò per la destinazione il 19 novembre prossimo ed ho già diversi appuntamenti in loco. A tal fine sono in cerca di un consulente che possa seguirmi passo passo.
Potete contattarmi?
Grazie

    Daniele

    21 gennaio 2017 at 11:42 pm

    Salve,

    mi dispiace risponderle solo ora ma il suo messaggio era negli spam, comunque per qualsiasi info non esiti a contattarmi tramite whatsapp al numero +18097044311

    Cordiali saluti

    Daniele Favaroni

Mario Pirotta

15 febbraio 2016 at 3:04 pm

Gentilissimo Avvocato, ho un problema di successione per mio fratello deceduto a Santo Domingo.
Chiedo se posso contattarla per email in relazione alla giurisprudenza nella Rep. Dominicana.
Grazie infinite

Alina

9 gennaio 2017 at 6:30 am

Si puo’ richiedere la residenza direttamente dalla RD?

    Daniele

    10 gennaio 2017 at 4:46 pm

    Salve, ci sono dei documenti che si devono fare obbligatoriamente in Italia, in quanto vanno apostillati in Italia e tradotti in lingua spagnola per poi essere presentati all’ufficio immigrazione dominicano.
    Mi contatti pure tramite Skype a nome di Cambia Vita ai Caraibi, o tramite Whatsapp al numero +18097044311

    Saluti dallo staff di Cambia Vita ai Caraibi

paolo

9 febbraio 2017 at 2:29 pm

Buongiorno, vorrei sapere se sposando una domenicana è possibile conseguire la cittadinanza domenicana e in quanto tempo e se è necesario vivere físicamente in repubblica dominicana o basta la residenza.
Cordiali saluti
Busato Paolo

Leave a Reply